Giovedì, 20 Maggio 2021

A Cortemilia via all'organizzazione della Fiera nazionale della nocciola



A Cortemilia via all'organizzazione della Fiera nazionale della nocciola


L’anno scorso, a causa dell'emergenza sanitaria, la prima edizione della Fiera nazionale della nocciola di Cortemilia ha avuto luogo con una forma e un programma ridotti, in linea con le normative vigenti sulla sicurezza, ma lontano dalla volontà dell’Amministrazione comunale.
Un’edizione che, nonostante la situazione pandemica, ha registrato molte richieste di partecipazione da parte di produttori ed espositori, oltre a un grande richiamo di turisti.
Spiega il sindaco Roberto Bodrito: «Siamo già al lavoro per una ripartenza in totale sicurezza e per offrire un’esperienza unica a coloro che sceglieranno di trascorrere uno o più giorni nel paese della nocciola più buona del mondo e nel territorio dell’Alta Langa». Aggiunge il consigliere comunale con delega a Turismo e manifestazioni, Marco Zunino: «Anche per la prossima edizione, che si terrà dal 20 al 29 agosto, siamo impegnati nella stesura di un programma che si svolgerà seguendo le normative vigenti e che sarà suscettibile di variazioni a seconda delle disposizioni statali e regionali». Conclude Zunino: «L’obiettivo del 2021 sarà quello di offrire ai turisti sicurezza e tranquillità che ultimamente sono venute a mancare, potendo usufruire di ampi spazi all’aperto, allestendo passeggiate sui sentieri alla riscoperta dei territori dell’Alta Langa, il tutto con la collaborazione della Pro loco».